Le nove regole d’oro da seguire quando si inizia ad investire denaro sul web

Le nove regole d’oro da seguire quando si inizia ad investire denaro sul web

Quando si tratta di cominciare ad investire denaro via Internet, ci sono alcune accortezze da tenere in considerazione, accortezze che probabilmente pensiamo di conoscere già (o che ci suggerisce il buon senso, direttamente dalle profondità dei meandri del nostro intelletto ed esperienza), ma che in realtà spesso e volentieri vengono trascurate o addirittura dimenticate, col tempo, a causa di varie circostanze più o meno comuni ai nuovi investitori inesperti. Nonostante siamo consapevoli che ognuno di noi si approccia in maniera molto diversa al suo modo di investire, e che con il tempo chiunque può imparare ad affinare la sua tecnica e le sue strategie, ci siamo resi conto sempre di più di come sia possibile cadere in trappole molto più facilmente e con più rapidità di quanto non ci si renda conto.

Le conseguenze di una perdita a livello finanziario, sia essa piccola o quasi irrisoria come molto grossa e salata, possono avere un impatto anche molto duraturo sul nostro modo di approcciarci al trading e al mondo degli investimenti in generale. Se ci spaventiamo troppo, con il tempo potremmo sviluppare una sorta di abitudine a tirarci indietro ed a rischiare sempre meno, o addirittura lasciar perdere le nostre azioni del tutto. Al contrario, coloro che non si lasciano condizionare dai propri errori sono facilmente proni a ripeterli ancora ed ancora, rischio che può portare ad una lenta ed inesorabile diminuzione del proprio capitale. In ogni caso, è bene tenere in considerazione i rischi a cui la nostra personalità ci espone qualora ci trovassimo di fronte ad una situazione che ci mette in difficoltà.

A questo proposito, abbiamo identificato alcune accortezze e consigli (che qui riportiamo in ordine sparso) che ci sentiamo di dare non solo a chi si approccia al mondo della finanza online per la prima volta, ma anche a coloro che vogliano farsi un esame di coscienza in relazione alle loro abitudini in campo di investimenti.

Numero uno: mantenere una visione oggettiva. Non far incontrare il mondo delle nostre emozioni ed il nostro portafogli è fondamentale per avere una visione a trecentosessanta gradi sulle opzioni che abbiamo di fronte.

Numero due: non dedicarvici né troppo tempo, né troppo poco. Trovare una cadenza con la quale lavorare ai nostri investimenti, combaciante con il resto della nostra vita, ci aiuta a mantenere anche un certo piacere nel fare ciò che facciamo.

Numero tre: non farsi condizionare da esterni. Quando ci sentiamo abbastanza esperti, avere fiducia nelle proprie capacità crea un continuo fluire di sicurezza in noi stessi.

Numero quattro: mai dimenticare che si tratta di denaro. Anche se non possiamo fisicamente vederlo, ciò che stiamo maneggiando ha un altissimo valore materiale.

Numero cinque: varietà negli investimenti. A livello statistico, è molto più probabile guadagnare investendo piccole somme in diversi progetti, invece che essere troppo specifici.

Numero sei: mantenersi informati. Ciò non significa farsi influenzare troppo dalle notizie, ma tenersi aggiornati è fondamentale per prevedere cosa potrà succedere in futuro.

Numero sette: non rimuginare troppo a lungo. Il mercato finanziario è in continua trasformazione, per cui arrovellarsi a lungo su un singolo investimento rappresenta una perdita di tempo.

Numero otto: guardare al presente, non al passato. Il modo migliore per prevedere le migliori mosse è osservare ciò che sta accadendo ora, non ciò che fu.

Numero nove: imparare dai propri errori. Essendo praticamente impossibile non commetterne, sarà molto più utile se decidiamo di prendervi spunto ed identificare la maniera migliore per migliorare noi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *