Altcoin – Le più importanti alternative al Bitcoin

Altcoin – Le più importanti alternative al Bitcoin

Sull’onda del successo del Bitcoin, negli anni sono emersi decine (oggi centinaia) di progetti analoghi con l’intenzione non solo di emulare il successo del pioniere delle criptovalute, ma anche di migliorarne alcuni aspetti. Sono così nate le alt (alternative) – coin (monete), vere e proprie (e valide!) alternative al Bitcoin.

Altcoin la nuova cryptovaluta

Sebbene il Bitcoin rimanga la moneta digitale più conosciuta, oggi è solo una tra centinaia di criptomonete. Tra di loro differiscono per vari aspetti (algoritmi, livello di anonimato, facilità o difficoltà del mining, limiti imposti al mining…), ma tutte hanno in comune la decentralizzazione del controllo: non vi è alcuna autorità centrale che controlla e gestisce le transazioni.

Quali sono le più importanti alternative al Bitcoin?

Litecoin (LTC)

Litecoin, l'argento digitale

Introdotta nell’Ottobre del 2011 (tre anni dopo la presentazione in rete del Bitcoin), il Litecoin viene spesso definito l’argento digitale ed è considerata una delle più valide alternative al Bitcoin. Utilizza il protocollo (POW), proof-of-work, che rende più difficile generare Litecoin, riducendo la velocità del mining, in modo che sia più difficile per il singolo utente (o gruppo) dominare la blockchian. La differenza più importante rispetto al Bitcoin, però, è la velocità nella gestione delle transazioni. Mentre ci vogliono 10 minuti perché una transazione in Bitcoin sia approvata, per quella in Litecoin ne bastano 2,5.

Ethereum (ETH)

Lanciata nel 2015 (dopo una prevendita del 2014 che ebbe un clamoroso successo) Ethereum si differenzia principalmente da Bitcoin per non essere solo una rete per lo scambio monetario, ma anche un network per creare a distribuire contratti intelligenti e DApp, Applicazioni Distribuite. Per poter sfruttare la rete peer-to-peer, i contratti di Ethereum “pagano” l’utilizzo della sua potenza computazionale tramite una unità di conto, detta Ether, che funge sia da criptovaluta che da “carburante” per coloro che cogliono crare delle DApp.
A differenza di Bitcoin e Litecoin, inoltre, Ethreum non ha un limite fisso per quanto riguarda l’ammontare massimo dei token sul mercato e il tempo di risoluzione di un blocco è di 12 secondi.

Ripple (XRP)

Ripple si differenzia da Bitcoin e da tutte la altre Altcoin perché non richiede mining, riducendo così la potenza di calcolo necessaria e minimizzando la latenza nella rete. Un’altra differenza fondamentale è la tracciabilità delle transazioni e la velocità delle operazioni di transazione (2-5 secondi contro i 10 minuti di Bitcoin).

Monero (XMR)

L’aspetto sul quale i creatori di Monero si sono concentrati è l’anonimato. Monero (XMR) è definita come una criptovaluta non rintarcciabile, garantendo l’anonimato assoluto grazie ad una tecnica chiamata ring signatures (firme ad anello).
Per questa sua caratteristica, purtroppo, la reputazione di Monero è stata spesso collegata ad operazioni criminali, tuttavia il progresso tecnologico che ha apportato al mondo delle criptovalute è innegabile.

Bitcoin Cash (BCH)

Bitcoin Cash è nata dalla una delle prime e valide hard fork dal Bitcoin originale.

Bitcoin Cash (BCH)

Nel mondo delle criptovalute, si ha una scissione quando uno scontro tra sviluppatori e miners non giunge ad un accordo. La criptovaluta allora si scinde: una parte rimane fedele al codice originale, mentre l’altra acquista vita propria come nuova versione, con un codice modificato, della criptomoneta precedente. Lo scontro che ha portato alla nascita di BCH nel 2017 riguarda il limite che Bitcoin aveva imposto per i blocchi a 1 megabyte. Bitcoin Cash l’ha portato a 8, con l’idea che blocchi più grandi potessero garantire una maggiore velocità delle operazioni di transazione.

Per il momento, nessuna delle Altcoin ha raggiunto Bitcoin in termini di popolarità e capitalizzazione sul mercato, ma criptovalute come Ethereum e Ripple sono sempre più conosciute e trovano applicazione in aree sempre più vaste, offrendo anche, rispetto al Bitcoin, anche alcuni validi vantaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *